Attività e Progetti del Club

 Il Rotary per le Patologie per l'infanzia

Il Rotary Club Cortona Valdichiana, tra le numerose attività di sostegno a favore dei più disagiati e bisognosi, da tempo è impegnata, insieme agli altri Club dell’area aretina, nell’individuazione e realizzazione di progetti finalizzati alla diagnostica e cura di specifiche patologie dell’infanzia.

Non è passato molto tempo dalla donazione effettuata al reparto di Neonatologia dell’ospedale San Donato di Arezzo di specifiche apparecchiature (uno speciale ecografo e un lettino per ipotermia) necessarie per una corretta e tempestiva cura dei neonati colpiti da ipossia, che già al Rotary si sta lavorando per il finanziamento e la realizzazione di un nuovo progetto inerente la diagnosi e la riabilitazione dei difetti visivi dell’infanzia.

Tale nuovo progetto prevede l’acquisto e la donazione al reparto di Oculistica, sempre dell’ospedale San Donato di Arezzo, di un kit di strumenti idonei sia a diagnosticare precocemente e correttamente tale patologia, e sia a consentire una più efficace cura dei bambini che presentano tale problematica, purtroppo più numerosi di quanto si possa pensare.

E proprio per reperire i fondi necessari all’acquisto di tali strumentazioni, il Rotary Club Cortona Valdichiana ha organizzato nei giorni scorsi due specifici eventi; la “gara dell’olio”  e una “lotteria natalizia” in occasione della rituale serata dedicata allo scambio degli auguri natalizi.

La “gara dell’olio” è stata organizzata presso il frantoio Valiani di Cortona, dove i numerosi rotariani produttori di olio (ovviamente produttori per proprio uso e consumo) hanno messo in gara i propri olii, che sono stati giudicati da tutti i membri del Club con assegnazione finale della vittoria al socio Lucio Casagni. Successivamente alla gara, sono state messe all’asta numerose confezioni di olio, gentilmente fornite da tutti i partecipanti alla gara, il cui ricavato, come detto, contribuirà a finanziare il progetto sopra descritto.

E anche la tradizionale serata degli auguri di fine anno è stata utilizzata per raccogliere fondi, attraverso una “lotteria natalizia” che è stata accolta e sostenuta con grande spirito di partecipazione da tutti i soci e ospiti presenti, consentendo al club di raccogliere un’ulteriore e sostanziosa somma da destinare al progetto.

La serata dedicata agli auguri è stata anche l’occasione nella quale il Presidente del Club, Cristian Zeni, ha ufficializzato a tutti i soci del Club e agli ospiti presenti il nominativo del nuovo Presidente per l’annata 2020-2021, di recente eletto, che sarà Franco Caloni, (e che succederà al Presidente già eletto per l’annata 2019-2020 , Francesco Attesti).

Al nuovo Presidente eletto Franco Caloni, e anche a Francesco Attesti che lo precederà nell’incarico nella prossima annata rotariana, vanno tutti i nostri migliori auguri per l’incarico ricevuto, e che certamente sapranno onorare al meglio nella piena continuità delle attività sociali e culturali da sempre portate avanti dal Rotary.

 

 

PROGRAMMA GIUGNO 2019

Mercoledì 5 giugno:

Caminetto in compagnia del Prof. Michele Punturo, astrofisico.

Primo ricercatore dell’INFN  Ristorante Tonino ore 20.30

OSSERVARE l’Universo attraverso le onde gravitazionali”.

La genesi delle onde gravitazionali e la loro interpretazione.

Dopo questa serata, sono certo che tutti noi sapremo vedere l’universo in un modo completamente diverso e forse anche un po’ più vicino.

 

Sabato 15 giugno:

Serata “PREMIO ROTARY TESI DI LAUREA 2019”

Visita alle cantine dell’Azienda Agricola Fabbriche Palma a Lucignano  ore 19.00, seguirà conviviale.

Dopo la visita alla bellissima proprietà delle cantine Palma, vi sarà una cena tipica rallegrata dallo spettacolo artistico della compagnia folcloristico lucignanese.

Al termine dello spettacolo avremo la possibilità di festeggiare le migliori tesi di laurea decretate dalla nostra commissione.

 

 

Mercoledì 26 giugno:

Ristorante Tonino ore 20.30

Passaggio della campana.

 

 

Rivista Distrettuale

Progetti speciali e programma triennale: