klanis.png, il nostro l(u)ogo

Il Clanis fu un’arteria fondamentale per il transito fluviale ed il traffico commerciale che univa la Valdichiana, in particolare Cortona, con Chiusi e, tramite i fiumi Paglia e Tevere, con i centri dell’Etruria Meridionale e Roma. Il suo percorso strategico fu infatti in parte ricalcato da importanti assi viari di età etrusca prima e romana poi; esso stesso costituì un limite territoriale tra le lucumonie etrusche di Cortona e Chiusi che, attraverso porti fluviali e centri minori, ne controllarono sempre gli scali.
Fu considerato in periodo etrusco addirittura una divinità, alla quale si facevano dediche di statuette ed ex voto, come testimoniato da un bronzetto di atleta con epigrafe mi KLANIS, che costituisce il logo del nostro club Rotary.
Fonte di pesca, caccia e potenzialità irrigue, dall’età romana in avanti il Clanis fu oggetto di controversie politiche fra Florentia e Roma, allorquando si tenterà di proporre invano l’inversione del suo corso, come poi sarà effettivamente fatto a seguito delle successive bonifiche leopoldine.
 
LOGO_2019-2020.png

PROGRAMMA NOVEMBRE 2019

Mercoledì 6 novembre, ore 20.15, ristorante Tonino Cortona;                                     Conviviale con soci e consorti in cui il Generale Maurizio Pampaloni ci presenterà un interessantissimo argomento dal titolo “Leonardo, Arezzo e la Valdichiana: un geniale cartografo rinascimentale”. Doveroso il nostro contributo al genio assoluto del Rinascimento in occasione del cinquecentesimo anniversario che si celebra quest’anno.

 

Mercoledì 13 novembre, ore 19, Cortona Logge del Teatro Signorelli                                    Serata aperitivo dedicata in particolare alla parte femminile del club in cui le nostre consorti parleranno delle azioni necessario per la realizzazione del  progetto raccolta fondi per le donne africane. Nel frattempo il consiglio direttivo si riunirà per definire le azioni per il Natale.

 

Mercoledì 20 novembre, ore 20.15, ristorante Locanda del Molino, Montanare;           Tradizionale serata conviviale dedicata all’olio con la consueta gara in beneficienza, questa volta ospiti dalla chef Silvia Baracchi che ci farà degustare un menù a base del nostro prezioso “liquido”.

 

 

 

Rivista Distrettuale

Progetti speciali e programma triennale: