klanis.png, il nostro l(u)ogo

Il Clanis fu un’arteria fondamentale per il transito fluviale ed il traffico commerciale che univa la Valdichiana, in particolare Cortona, con Chiusi e, tramite i fiumi Paglia e Tevere, con i centri dell’Etruria Meridionale e Roma. Il suo percorso strategico fu infatti in parte ricalcato da importanti assi viari di età etrusca prima e romana poi; esso stesso costituì un limite territoriale tra le lucumonie etrusche di Cortona e Chiusi che, attraverso porti fluviali e centri minori, ne controllarono sempre gli scali.
Fu considerato in periodo etrusco addirittura una divinità, alla quale si facevano dediche di statuette ed ex voto, come testimoniato da un bronzetto di atleta con epigrafe mi KLANIS, che costituisce il logo del nostro club Rotary.
Fonte di pesca, caccia e potenzialità irrigue, dall’età romana in avanti il Clanis fu oggetto di controversie politiche fra Florentia e Roma, allorquando si tenterà di proporre invano l’inversione del suo corso, come poi sarà effettivamente fatto a seguito delle successive bonifiche leopoldine.
 

Iniziative ed eventi:

Premio di Laurea Rotary Cortona Valdichiana

rotary_day_format.docx

Bando_premio_Galilei_Giovani.pdf

PROGRAMMA Settembre 2020

Mercoledi 9 settembre; ore 21.15, riunione per i soci per affrontare le problematiche connesse agli impegni dei prossimi mesi, come la pianificazione e realizzazione di progetti, la visita “virtuale” del Governatore prevista per il 14 Ottobre p.v., le modalità di svolgimento delle nostre attività sociali in questo periodo così problematico e travagliato. La riunione varrà anche come incontro del Consiglio Direttivo   Per garantirci la massima sicurezza, l’incontro si terrà presso la mia abitazione nei pressi di Camucia (l’esatto indirizzo e le coordinate GPS vi verranno comunicate con apposito messaggio W.APP sul nostro gruppo Rotary). 

Mercoledi 16 settembre; ore 20.15 serata conviviale con musica, aperta a consorti ed amici, presso il giardino di Lucio Casagni a Rigutino. 

L’idea è partita da Lucio e da suo genero Giacomo, che colgo l’occasione di ringraziare, nell’intento di creare una occasione di incontro all’aperto (e quindi con la massima sicurezza) dove si possa stare insieme, mangiare sicuramente bene, visto che la cena sarà curata dalla chef Irene Casagni, ed ascoltare della buona musica. Sarà infatti presente un chitarrista molto bravo, Lorenzo Polidori, capace di tirar fuori dalla sua chitarra incredibili ed innovative sonorità. Abbiamo anche pensato con Lucio di mantenere il costo della serata pari a quello delle nostre normali conviviali (30 €) in modo tale che, oltre che coprire i costi vivi della serata, si possa avere una rimanenza da dedicare ai nostri services.E proprio in considerazione sia della particolarità della serata che del fine “benefico” ora citato, spero possiate partecipare numerosi, coinvolgendo anche amici e parenti, al fine di raggiungere un consistente numero di presenti. E’ evidente che, essendo una serata all’aperto, sarà necessario avere condizioni climatiche adeguate, e quindi verrà data una specifica conferma pochi giorni prima della serata.

Domenica 27 settembre; a partire dalle 16.00, giornata del Golf con cena alle ore 20.00, aperta a consorti ed amici (presso il Golf Club Valdichiana).

Ormai è un appuntamento consolidato negli anni, dove poter trascorrere alcune ore all’aria aperta, cimentarsi sia con lo swing che con la solita agguerrita gara di puttig green, godersi un aperitivo, e concludere con una cena negli ampi locali della club house del circolo che potranno garantirci tutto il distanziamento sociale necessario. Per completare il quadro della giornata ritengo utile segnalarvi che nella giornata si svolgerà anche la decima edizione della “Rotary Cup Cortona Valdichiana”, gara di golf inserita nel calendario nazionale dell’Associazione Italiana Rotariani Golfisti, il cui ricavato sarà parzialmente devoluto al nostro Club.